Sollecitazione di natura termica del vetro

ll
Anche il vetro è soggetto al fenomeno della dilatazione
termica, che avviene com’è noto, a seguito di
un innalzamento di temperatura; se accade che due
zone della stessa lastra raggiungono temperature molto diverse tra
loro e, quindi, il gradiente termico aumenta, la zona
a temperatura superiore tende a dilatarsi mentre
l’altra, a temperatura inferiore, oppone resistenza
alla dilatazione. Questo causa la genesi di sforzi di
trazione nella parte più fredda della lastra che possono
portare alla rottura.